Tag

,

43 intellettuali, con in testa Dacia Maraini, hanno inviato al Presidente della repubblica Napolitano e al premier Prodi una vibrata richiesta d’intervento, affinchè venga bloccato il progetto di costruzione nell’area portuale di Porto Empedocle di un rigassificatore, che minaccerebbe da vicino la Casa Natale del Premio Nobel Luigi Pirandello e la limitrofa Valle dei Templi di Agrigento, Patrimonio dell’Umanità.

Sul quotidiano La Sicilia di oggi, contro la costruzione del rigassificatore, si registra l’ennesima richiesta d’intervento del già Presidente della Camera di Commercio di Agrigento Paolo di Betta, che evidenzia i possibili rischi per cose e persone da parte di tali impianti nel raggio di 55 chilometri, nell’evenienza di una esplosione. Di Betta documenta anche i danni d’inquinamento di tutto il litorale della provincia e chiama tutta la classe politica ad intervenire con responsabilità e in ogni caso ricorda la necessità di un referendum.

 
 
Advertisements